BBS - Italia
Home |
Dopo il Grande Successo del 1° Congresso Nazionale dei Formatori per la Sicurezza sul lavoro, prepariamo insieme il 2° Congresso con l'Obiettivo di Istituire il Registro Nazionale dei Formatori per la Sicurezza sul Lavoro. Il 6 Aprile 2012 tutti a Roma!

Campagna Iscrizione FIRAS 2012 : clicca sul banner !

Professione Sicurezza Ti informa

Entra nel Forum dei Formatori per la Sicurezza sul Lavoro

La sicurezza non è un lusso : guarda il videoclip

A Modena con FederFormatori

Professione Formazione

Professione Formazione
aderisci anche Tu alla Community !

FederFormatori : Professione Formazione

Google Gruppi
Iscriviti a Professione Formazione
Email:
Visita questo gruppo

Le immagini del Safety & Quality Forum 2010

FIRAS-SPP Academìa

FIRAS-SPP Academìa
Soggetto Formatore Nazionale operante Ope Legis

Ebook

Blumatica per i nostri lettori

Siti Web consigliati

Un video interessante

Safety Forum 2009

Alcune foto del Safety Forum svolto a Roma al Centro Congressi La Fornace (8 maggio 2009) e al Campus Bio-Medico (9 maggio 2009). Abbiamo superato la prova! Brillantemente! Che ne dici?

FederFormatori, Campagna iscrizione 2012, clicca sul banner e iscriviti subito!

FederFormatori News

« »

domenica 25 luglio 2010

Introdotto il “Certificate of Excellence”:nuovo accordo FIRAS-SPP,FederFormatori e KHC .


Il 23 Luglio 2010 è stato sottoscritto un nuovo importante protocollo d’intesa che estende il periodo transitorio per la certificazione delle competenze professionali in base alla norma ISO 17024 anche a FedeFormatori in base al quale oltre agli iscritti a FIRAS-SPP anche gli iscritti a FederFormatori potranno certificarsi fino al 31 Dicembre 2010 a condizioni uniche in Italia. Inoltre si introduce il “Certifate of Excellence” certificato che attesterà l’avvenuta formazione necessaria per il mantenimento triennale della certificazione dei professionisti della sicurezza.

Raggiunto un nuovo importante accordo tra “FIRAS-SPP” e “FederFormatori”, con KHC “Kow How Certification” Organismo di certificazione del Personale,l’accordo prevede l’estensione anche agli iscritti a FederFormatori, il sindacato italiano dei formatori per la sicurezza sul lavoro, del regime transitorio per la certificazione delle competenze professionali in base alla norma ISO 17024 per le figure di “Formatore per la Sicurezza sull lavoro” e di “Formatore dei Formatori per la Sicurezza sull lavoro” che potranno così certificare la propria professionalità a condizioni uniche in italia fino al 31 Dicembre 2010.

FIRAS-SPP,FederFormatori e KHC convenendo circa l’essenzialità della formazione continua per il mantenimento triennale della certificazione della professionalità per tutte le figure professionali oggetto del protocollo sottoscritto , sottolineano che tale formazione secondo quanto indicato nello schema di certificazione è pari ad almeno 24 Crediti Formativi annui (24 ore di formazione erogata e/o qualificata da KHC o da altri enti riconosciuti ).

A tal fine KHC riconosce “FIRAS-SPP Academìa” e la “Scuola nazionale di Formazione Continua FederFormatori” quali enti di formazione di eccellenza in materia la sicurezza sul lavoro, le parti inoltre istituiscono un “Certificato di Eccellenza” , denominato “Certificate of Excellence” rilasciato ogni anno a quanti tra gli iscritti a FIRAS-SPP e a FederFormatori avranno frequentato nell’arco dell’anno solare precedente ( nel 2011 sarà rilasciato il “Certificate of Excellence 2010” ) corsi di aggiornamento e/o specializzazione erogati da “FIRAS-SPP Academìa” e la “Scuola nazionale di Formazione Continua FederFormatori” per un totale di almeno 24 ore ( 24 Crediti Formativi ) come esaustivi ai fini del mantenimento della certificazione delle competenze professionali.

“ Finalmente si introduce un attestato rilasciato congiuntamente da enti formativi ope legis e da un ente terzo, un organismo di certificazione della formazione (accreditato Accredia/Sincert), un vero e proprio certificato che attesti l’avvenuto aggiornamento per il mantenimento della certificazione delle competenze professionali dei professionisti della sicurezza - ha dichiarato Giancarlo D’Andrea segretario generale della FIRAS-SPP – il “Certificate of Excellence“ sarà rilasciato gratuitamente agli iscritti FIRAS-SPP e FederFormatori che avranno investito nella propria formazione continua . Il nuovo accordo con KHC – ha proseguito Giancarlo D’Andrea- rappresenta un nuovo importantissimo e prestigioso riconoscimento degli enti di formazione “FIRAS-SPP Academìa” e “Scuola nazionale di Formazione Continua FederFormatori” unici in Italia ad annoverare nel proprio curriculum il riconoscimento di ben due organismi di certificazione operanti sotto accreditamento degli enti di controllo per il rilascio di certificazioni di Italia, Inghilterra e USA”.

Sottoscritto importante protocollo d’intesa FIRAS-SPP,FederFormatori e AJA Registrars Italia,AJA Academy.



Il 16 Luglio 2010 a Roma è stato sottoscritto un importante protocollo d’intesa per la realizzazione di attività di informazione e formazione,di alta formazione e specializzazione nel settore della prevenzione e sicurezza sul lavoro con particolare riguardo ai sistemi di gestione per la sicurezza sul lavoro.

Raggiunto l’accordo tra “FIRAS-SPP Academìa” ente di formazione di diretta ed esclusiva emanazione di FIRAS-SPP soggetto formatore nazionale ope legis in materia di sicurezza sul lavoro, la “Scuola nazionale di Formazione Continua FederFormatori”, e AJA Registrars Italia, ente indipendente di certificazione (accreditato UKAS , ANAB e JAS ANZ ( firmatari del MLA Multi Lateral Agreement che sancisce il reciproco riconoscimento degli enti aderenti tra cui Accredia/Sincert ) ,e AJA Academy,ente di formazione accreditato IRCA e IEMA la cui sede italiana alle attività formative a livello mondiale.

L’accordo prevede il riconoscimento da parte di “FIRAS-SPP Academìa” e della “Scuola nazionale di Formazione Continua FederFormatori” di AJA Registrars Italia e AJA Academy quali enti di formazione per lo sviluppo e la diffusione di conoscenze e competenze necessarie alla realizzazione e al mantenimento di sistemi di gestione per la sicurezza sul lavoro.

Da parte loro AJA Registrars Italia e AJA Academy riconoscono “FIRAS-SPP Academìa” e la “Scuola nazionale di Formazione Continua FederFormatori” quali enti di formazione di eccellenza in materia di sicurezza sul lavoro.

Oltre al reciproco riconoscimento che segna lo stabilirsi di relazioni nazionali e internazionali importanti, i soggetti firmatari si impegnano a sviluppare sinergie volte a realizzare attività di informazione e formazione,di alta formazione e specializzazione nel settore della prevenzione e sicurezza sul lavoro con particolare riguardo ai sistemi di gestione per la sicurezza sul lavoro.

“ è un buon inizio - ha dichiarato Giancarlo D’Andrea ,segretario generale della FIRAS-SPP – gli enti di formazione di FIRAS e di FederFormatori incassano un riconoscimento prestigioso che apre la strada ad una attività sinergica molto ambiziosa che ci fa ben sperare nel futuro delle nostre attività “



giovedì 8 luglio 2010

FederFormatori: Aperte le iscrizioni al Sindacato dei Formatori per la Sicurezza sul Lavoro

COMUNICATO STAMPA :


A poche settimane dall’annuncio ,durante il “Safety & Quality Forum 2010” ,della nascita del primo Sindacato Italiano dei Formatori per la Sicurezza sul Lavoro,il neo nato sindacato , che aderisce a FIRAS-SPP, è pienamente operativo,sono da oggi aperte le iscrizioni on line sul sito www.federformatori.it.

Si chiama FederFormatori, il primo sindacato italiano dei Formatori professionisti, qualificati e certificati, per la sicurezza sul lavoro nasce dall’esigenza di dare voce e rappresentanza ad una categoria di Lavoratori e Professionisti impegnati nel ruolo strategico per la prevenzione, di Formatore.

FederFormatori è una organizzazione sindacale aderente a FIRAS-SPP e alla Confederazione Europea dei Quadri, la più importante organizzazione sindacale europea dei lavoratori di alta professionalità, dei quadri e dei professionisti.

Ecco gli obiettivi più immediati :

1- dare rappresentatività istituzionale alla categoria dei formatori per la sicurezza,dipendenti o liberi professionisti,qualificati e certificati secondo la norma ISO 17024;

2- costituire la prima "Scuola di Formazione Continua per Formatori della Sicurezza" in Italia,cui sarà iscritto di diritto e gratuitamente ( tutte le spese sono incluse nella quota sociale annuale) ogni aderente a FederFormatori con l'obiettivo di conseguire e mantenere la certificazione delle competenze professionali e il "Certificated of Excellence" che ogni anno verrà consegnato gratuitamente a chi avrà frequentato i percorsi di formazione continua previsti nelle sessioni della Summer e Winter School;

3- costituire la "Rete Italiana dei Formatori per la Sicurezza" una vera e propria agenzia che metta a disposizione e faccia incontrare la domanda di formatori qualificati e certificati di Enti, Istituzioni, Fondi Interprofessionali, Società di formazione con i Formatori Professionisti Qualificati e Certificati.

una Rete Nazionale di Formatori Professionisti qualificati e certificati secondo la norma ISO 17024:2004 a disposizione per la formazione di lavoratori, dirigenti, preposti RLS, lavoratori e aziende, attraverso i meccanismi della formazione finanziata e non , in tutto il Paese.

FederFormatori ,intende essere lo strumento utile ai Formatori Qualificati e certificati, e a quanti vogliono iniziare una attività professionale qualificata nel campo della formazione per la sicurezza sul lavoro, di distinguersi dalla vera e propria folla di improvvisatori che operano spesso a danno della sicurezza sul lavoro in Italia.

Per maggiori informazioni: http://www.federformatori.it/


mercoledì 7 luglio 2010

Formazione a Distanza: continua l’iniziativa di FederFormatori

Continua costante ed incalzante l’iniziativa di FederFormatori “ FAD: Operazione Trasparenza” con l’obiettivo di cominciare a fare chiarezza circa la validità e l’efficacia della Formazione a Distanza in materia di Sicurezza sul Lavoro, e se possibile spingere all’autoregolamentazione in questa delicata materia in assenza , ormai da troppo tempo , di norme,linee guida,anche solo di indicazioni attuative.

La situazione di assenza di regole ha creato una confusione e indeterminatezza tali che tutto sembra lecito o illecito a danno della sicurezza sul lavoro.

FederFormatori, il neo nato sindacato italiano dei formatori per la sicurezza sul lavoro aderente a FIRAS-SPP,sta da qualche settimana lavorando per preparare un incontro nazionale sul tema che veda per la prima volta affrontare il delicato tema dal Ministero del Lavoro, Associazioni datoriali, sindacali e del mondo degli operatori della sicurezza, enti bilaterali e soprattutto, produttori di e-learning, con l’obiettivo di avviare un tavolo permanente impegnato alla regolamentazione della materia.

La manifestazione , che si svolgerà in autunno, sarà promossa congiuntamente dalla Direzione Provinciale di Roma del Ministero del Lavoro da FIRAS-SPP e da FederFormatori, avrà come ospiti di riguardo Magistrati impegnati sulla materia, vede ogni giorno crescere l’interesse di associazioni e operatori del settore.

Proprio in questi ultimi giorni ,in un intrecciarsi di incontri informali, si registrano nuove adesioni e richieste di partecipare a quello che sembra configurarsi come l’evento nazionale in materia di formazione a distanza sulla sicurezza sul lavoro.

Buon segno ! http://www.articolo37.it/   vi terrà informati.

giovedì 1 luglio 2010

“Eppur si muove” : Dopo la sfida di FederFormatori qualcosa si muove sulla formazione a distanza

Si ,qualcosa si muove nel mondo stagnante della formazione a distanza in materia di sicurezza sul lavoro, sembrava tutto immobile , quell’immobilità paludosa che favorisce le operazioni sotto il livello di visibilità, quei comportamenti opachi che consentono di fare quello che si vuole senza il peso di regole e senza controlli, ma è bastato buttare il classico sasso nello stagno per muovere non solo la superficie , ma anche in profondità.

E’ bastato che FederFormatori , il neo nato Sindacato italiano dei Formatori per la Sicurezza sul Lavoro, proponesse un confronto tra gli attori della materia perché si ricominciasse a parlare di efficacia e validità della formazione a distanza.

L’abbiamo chiamata “Operazione Trasparenza”, l’idea semplice di mettere attorno ad un tavolo il Ministero del Lavoro,soprattutto il fronte ispettivo,le associazioni del mondo della sicurezza , che zitte ,zitte, in mancanza di regole , quasi tutte erogano corsi a distanza, e soprattutto gli operatori del settore, i produttori di FAD, che a vario titolo producono e vendono percorsi formativi in modalità e-learning,spesso approfittando della mancanza di regole chiare per la delicata materia.

Semplice,no? Metterli tutti attorno ad un tavolo, cominciare senza pregiudizi e in maniera trasparente,appunto, a discutere di efficacia, legittimità, e perché no, di regolamentazione del settore: il vanatggio sarebbe sicuro per la sicurezza sul lavoro, per gli operatori seri, per chi fa della formazione una attività professionale.

All’inizio abbiamo assistito al fuggi fuggi: avevano tutti qualcosa di meglio da fare, meno il Ministero del Lavoro e Mega Italia Media srl ,uno dei più noti produttori di FAD,che da subito hanno dato la loro disponibilità, poi però piano piano hanno cominciato TUTTI a fare i conti con la nostra sfida secca, precisa, chiara e trasparente: vedrete a Settembre metteremo attorno al famoso tavolo tutti gli attori del caso, e allora si comincerà a discutere di formazione a distanza in materia di sicurezza sul lavoro in maniera seria e utile.

Oltre gli interventi di alcune associazioni ,Punto Sicuro di oggi, segnaliamo un fermento vistoso proprio nel mondo dei “produttori e venditori” : segnali positivi, abbiamo colto nel segno.

Naturalmente vi terremo informati sul nostro blog: http://www.articolo37.it/
Licenza Creative Commons
Questa pubblicazione è distribuita sotto licenza “CREATIVE COMMONS PUBLIC LICENCE” ed è proprietà dell’ ”Associazione Culturale Professione Sicurezza – Italian Safety Professional Community” Corso Costituente n. 53 , cap. 00040 Rocca di Papa ( Roma ) Tel.06 99345257 Fax 06 99335656 mail:direzione@professionesicurezza.info . La pubblicazione e diffusione è consentita gratuitamente, ma citando le generalità dell’autore originale, per fini non commerciali ed esclusivamente in forma integrale, senza alterazione od omissione di contenuti. Per il testo integrale della licenza si rimanda all’ultimo paragrafo. I contenuti riportati sono indicativi e non hanno valore di testo di legge o di linee guida ufficiali.con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.