BBS - Italia
Home |
Dopo il Grande Successo del 1° Congresso Nazionale dei Formatori per la Sicurezza sul lavoro, prepariamo insieme il 2° Congresso con l'Obiettivo di Istituire il Registro Nazionale dei Formatori per la Sicurezza sul Lavoro. Il 6 Aprile 2012 tutti a Roma!

Campagna Iscrizione FIRAS 2012 : clicca sul banner !

Professione Sicurezza Ti informa

Entra nel Forum dei Formatori per la Sicurezza sul Lavoro

La sicurezza non è un lusso : guarda il videoclip

A Modena con FederFormatori

Professione Formazione

Professione Formazione
aderisci anche Tu alla Community !

FederFormatori : Professione Formazione

Google Gruppi
Iscriviti a Professione Formazione
Email:
Visita questo gruppo

Le immagini del Safety & Quality Forum 2010

FIRAS-SPP Academìa

FIRAS-SPP Academìa
Soggetto Formatore Nazionale operante Ope Legis

Ebook

Blumatica per i nostri lettori

Siti Web consigliati

Un video interessante

Safety Forum 2009

Alcune foto del Safety Forum svolto a Roma al Centro Congressi La Fornace (8 maggio 2009) e al Campus Bio-Medico (9 maggio 2009). Abbiamo superato la prova! Brillantemente! Che ne dici?

FederFormatori, Campagna iscrizione 2012, clicca sul banner e iscriviti subito!

FederFormatori News

« »

domenica 4 marzo 2012

Il 9 Marzo saranno più di 1000 i Formatori per la Sicurezza sul lavoro a Roma

Si prospetta un grande avvenimento ,cui prenderanno parte più di 1000 formatori per la sicurezza sul lavoro, la Seconda Edizione del Seminario Nazionale “ Accordi Stato Regione : cosa cambia per la formazione in materia di sicurezza sul lavoro ? “.

Dopo il clamoroso successo del 1° seminario nazionale svoltosi a Roma lo scorso 6 Febbraio quando la tempesta di neve non aveva impedito a più di 500 Formatori provenienti da tutt’Italia , di convergere a Roma per affrontare il tema dei profondi cambiamenti alla Formazione per la sicurezza sul lavoro, derivanti dagli Accordi Stato Regioni pubblicati in G.U. il 11 Gennaio 2012 , si prepara in un crescendo di interesse la Seconda Edizione del Seminario Nazionale a pochi giorni dall’emanazione di un nuovo Accordo Stato Regioni , del 22 febbraio scorso , non ancora pubblicato in G.U. che modifica e disciplina la formazione in materia di addetti alle attrezzature da lavoro , in sppecial modo addetti alle machhine semoventi e in elevazione.
Sarà anche stavolta la prima occasione per discuterne alivello nazionale, e anche stavolta è FederFormatori, la giovane e dinamica organizzazione dei formatori per la sicurezza, assieme a FIRAS-SPP, la protagonista di un evento che si prospetta eccezionale.

Sono infatti più di 1000, i colleghi che hanno registrato la loro presenza e che prenderanno parte alla manifestazione che si svolgerà il 9 Marzo a Roma al Centro Congressi Capannelle.

Oltre ad oratori di levatura nazionale , tra i quali il Prof. Remo Zucchetti , recentemente eletto alla Presidenza del Comitato Scientifico di FederFormatori, saranno illustrati gli accordi già pubblicati in G.U. e quelli recentissimi non ancora entrati in vigore.

Durante la manifestazione verranno presentati due progetti formativi innovativi , “ Donne e Sicurezza” e “ Il facilitatore della Formazione Finanziata” assieme ad una , ancora misteriosa nuova specializzazione professionale del mondo della sicurezza sul lavoro, su cui FederFormatori rimane abbottonatissima….facendo crescere ,così inevitabilmente ,la curiosità e l’attenzione di tutto il mondo della sicurezza sul lavoro. Di cosa si tratta? Lo sapremo il 9 Marzo !!!

E' ancora per qualche ora possibile registrarsi per partecipare alla manifestazione , che è gratuita, rilascia 6 crediti formativi validi per l'aggiornamento di RSPP e ASPP di tutti i settori ATECO :




Nessun commento:

Licenza Creative Commons
Questa pubblicazione è distribuita sotto licenza “CREATIVE COMMONS PUBLIC LICENCE” ed è proprietà dell’ ”Associazione Culturale Professione Sicurezza – Italian Safety Professional Community” Corso Costituente n. 53 , cap. 00040 Rocca di Papa ( Roma ) Tel.06 99345257 Fax 06 99335656 mail:direzione@professionesicurezza.info . La pubblicazione e diffusione è consentita gratuitamente, ma citando le generalità dell’autore originale, per fini non commerciali ed esclusivamente in forma integrale, senza alterazione od omissione di contenuti. Per il testo integrale della licenza si rimanda all’ultimo paragrafo. I contenuti riportati sono indicativi e non hanno valore di testo di legge o di linee guida ufficiali.con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.